Metano L-CNG consegne in fase di risoluzione

AGGIORNAMENTO 12 febbraio 2020

La problematica legata alle consegne di prodotto è in fase di risoluzione e la fornitura ai clienti è stabile.

 

COMUNICATO STAMPA. Pesaro, 31 gennaio 2020
Come noto la quasi totalità dei flussi di consegna del GNL, distribuito da ACEMA e da altre aziende distributrici, provengono dalla Francia e dipendono, in larga parte da aziende che hanno sede oltralpe.
Il perdurare degli scioperi, che si protraggono da oltre 50 giorni e relativamente ai quali – ad oggi – non si hanno notizie certe sull’effettivo termine, ha di fatto bloccato la distribuzione del GNL in Italia, con conseguenti disagi su tutta la rete, compreso i ns. Punti Vendita di Pesaro via Sandro Pertini.
Le azioni da noi intraprese hanno consentito, rispetto ad altri distributori di prodotto GNL, di limitare disagi e giorni di chiusura.
Ormai da molte settimane un team di persone si sta dedicando, – giorno e notte, feriali e festivi – alla gestione della criticità in corso, essendo il senso di responsabilità
e di cura massimi verso tutti i nostri clienti, a prescindere dalle situazioni contingenti.
Di fronte ad una conclamata Forza Maggiore, la società LIQUIGAS, ns. partner fornitrice, sta lavorando nell’ambito del “massimo sforzo” che vale, in tal senso, dettagliare: al momento in cui Le scriviamo, sono in corso logistiche alternative su gomma (con bilici criogenici di proprietà e di terzi) e su ferro – unici distributori in Italia – (con isocontainer dirottati
sull’Italia da Belgio e Norvegia), attivati 4 terminali di carico (FOS sur Mer, che sporadicamente e senza garanzia mette a disposizione alcuni slot di carico, Rotterdam, Zeebrugge e Barcellona) e coinvolte più compagnie di trasporto.
Stante questa situazione e nonostante le strategie alternative poste in essere da LIQUIGAS, si stanno verificando gravi disagi, indipendenti dalla nostra volontà, per gli utenti ns. clienti legate ai ritardi e alle mancate consegne del prodotto.
ACEMA, con comprensibile rammarico, è molto spiacente per la situazione e per il conseguente disagio arrecato alla propria clientela.
La società si impegna a mantenere costantemente aggiornati i propri clienti sull’evoluzione della situazione.
In ogni caso la invitiamo a contattare i ns. gestori per qualsiasi necessità o informazione ulteriore:

  • Punto vendita TAMOIL, Pesaro Via Sandro Pertini Tel. 393.4877070
  • Punto vendita  OILONE, Pesaro Via Sandro Pertini Tel. 339.5092849